Translate

mercoledì 27 giugno 2018

Eparchia del Mercurion - Padre Nilo ordinato Presbitero e Olga Federica Pagliani Lettore

Eparchia del Mercurion - Padre Nilo ordinato Presbitero e Olga Federica Pagliani Lettore
Due nuovi operai vanno a lavorare nella vigna del Signore rafforzando l'eparchia calabrese del Mercurion. Sono Padre Nilo (al secolo Alfredo Mancuso) che è stato ordinato Sacerdote, nel corso di una Divina Liturgia officiata dal vescovo del Mercurion Filippo e dal Vicario Metropolitano vescovo Cosma di Bari tenuta a Basicò (Messina) il 24 giugno scorso. A Padre Nilo, già dirigente di una industria tessile,  la cui ordinazione sacerdotale è avvenuta dopo oltre tre anni di diaconato è stata affidata la cura delle anime dei fedeli quale Parroco di San Silvestro Protomartire di Cosenza.  Con il rito della chirotonia da parte dei vescovi Filippo e Cosma, Padre Nilo è stato ordinato per il sacerdozio (ad sacerdotium) ed ha ricevuto,il mandato di presiedere i culto, guidare la comunità cristiana affidatagli e annunciare la parola di Dio. Padre Nilo, uomo di fede, buoni costumi, pietà, zelo per le anime, saggezza, prudenza e virtù umane, irreprensibile e di buona reputazione, Gran Priore Vicario della  Confraternita Templare San Giacomo de Molay ha seguito il corso di preparazione in Liturgia Pastorale presso l'Accademia Ortodossa San Nicodemo l'Aghiorita.

Nel corso della stessa cerimonia i vescovi Cosma e Filippo hanno effettuato il rito della chirotesia sulla signora Olga Federica Pagliani con la quale è stata ordinata Lettorato. Nella foto sopra a fianco dei vescovi Filippo e Cosma e di Padre Nilo.   La signora Olga Federica, dama della Confraternita Templare San Giacomo de Molay è una poetessa ed allevatrice di cani da tartufo. Quale  Lettore, il suo compito è quello di  leggere la parola di Dio nell'assemblea liturgica, in particolare l'Apòstolos, collaborare con il Parroco della Parrocchia nella quale è stata incardinata (San Silvestro Protomartire di Cosenza) e curare la catechesi dei fedeli. 




Nessun commento:

Posta un commento